Stampatrici flessografiche

La stampa flessografica utilizza un piastra cliché di materiale flessibile per stampare il supporto, il supporto può essere solitamente di cartone compatto, micro onda ed ondulato di diversi spessori. Le applicazioni tipiche sono scatole multicolore e display da negozio.In generali, una macchina da stampa flessografica di questo tipo viene utilizzata per stampare, verniciare, asciugare e controllare la qualità del foglio pronto per ulteriori lavorazioni come fustellatura, piegatura e incollatura.Le macchine da stampa flessografiche odierne utilizzano lastre di stampa fotopolimerica contenenti un'immagine a rilievo di alta grafica.Le aree in rilievo sulla piastra sono dotate di inchiostro applicato da un rullo anilox e quindi trasferito sul foglio.E' importante per chi deve stampare in flessografia i fogli di cartone, prendere in considerazione macchine di tecnologia avanzata, per migliorare la qualità di stampa, sfruttando nuovi mercati. Con le macchine più evolute, con trasporti aspirati vacuum, racle a camera chiusa, forni di asciugatura, motori diretti, si sono ottenuti livelli di precisione e qualità di altissimo livello. Per ottenere questo sono stati coinvolti i partner leader del settore per i cliches e gli inchiostri.Noi abbiamo la possibilità di fornirVi macchine di primari costruttori, Bobst modelli 160 e 200, stampatrici Celmacch, con trasporti aspirati, racle a camera chiusa, forni di essiccazione, possiamo fornire linee completamente revisionate, garanzia come il nuovo, le nostre officine sono a disposizione per eventuali assistenze ed aggiornamenti.

NON HAI TROVATO QUELLO CHE CERCAVI?

RICHIEDI UN PRODOTTO SPECIFICO